Quarta Classificata.

Quarta Classificata.

L’umanità sta sperimentando una realtà del tutto egoica… false gratificazioni, profitto personale, classismo, competizione sfrenata, egoismo sentimentale, isolamento e separazione…

Si pensa solamente al soddisfacimento dei propri ego ed a mascherare le proprie paure.

In questa realtà molti si sentono sconfitti, sul lavoro, nei sentimenti, nei propri traguardi..

Che una persona percepisca questa sofferenza è normale, ma due o tre cose mi piacerebbe ricordarle:

  • l’unico competitor che hai sei te stessa, al di fuori di te non c’è nessuna gara da vincere;
  • finché la gratificazione non sarà interna anziché esterna, non ti sentirai mai realmente gratificata;
  • se un sentimento non vive in te non potrai mai percepirlo da fuori, quindi se vuoi essere amata impara prima ad amarti.

A prescindere da tutto ricorda sempre una cosa:

Vincere inebria e gratifica, partecipare può spronare, ma l’unica cosa che veramente ci da una lezione e perdere.

FC S7ars

“ Parlare è un bisogno. Ascoltare è un’arte”
(Goethe)

Seguici: