Protezione e incontri astrali.

Protezione e incontri astrali.

Il numero di persone che iniziano a muoversi in “astrale” sta aumentando ed anche il lavoro su quel piano diventerà man mano più complesso, inoltre qualcuno inizia anche a raggiungermi quindi è arrivato il momento di parlare di protezioni 😊.
Come detto più volte il piano astrale è molto popolato e molto reattivo alle nostre frequenze.
Chi possiamo incontrare sul piano astrale?
Corpi astrali di persone che dormono; “defunti” ancora inconsapevoli, “defunti” attaccati ad un determinato posto (frequenza); “mostri”; demoni; esseri di altri piani e pianeti; Maestri e guide…
Escludendo quelli più chiari e innocui vediamo di definire meglio i restanti.
Abbiamo detto che il piano astrale reagisce rapidamente alle nostre frequenze, quando parliamo di mostri o esseri spaventosi, la maggior parte delle volte sono entità costruite da noi stessi e dalla nostra frequenza. Per disintegrare queste entità basterà alzare la nostra frequenza e anche semplicemente decidere di affrontare quel “mostro”, essendo di fatto composto della nostra paura davanti all’azione esso svanirà comunque.
Demoni: spesso queste sono vere e proprie entità, in realtà le conosciamo anche bene perché molte di queste corrispondono agli Ego che subiamo nella vita di tutti i giorni. In questi casi così come facciamo in auto osservazione, quando vogliamo allontanare queste entità dobbiamo rivolgerci al nostro Sé superiore/ alla nostra “Madre” Divina/ al “padre” o in chiunque riusciamo a identificare come Essere di luce superiore.
“Alieni”: alcuni sono molto amichevoli e valide guide, altri sono timidi, certi non desiderano con noi alcun contatto. Ci sono però anche delle razze che ci sono particolarmente ostili e per nostra sfortuna sono proprio coloro con i quali viviamo a più stretto contatto perché hanno deciso di “vivere” se pur su una dimensione sottile, sul nostro pianeta. In quest’ultimo caso, il mio consiglio e di allontanarvi il più velocemente possibile, emanate comunque amore e chiedete aiuto, ma con questi esseri dobbiamo cercare di avere meno contatti possibili. Potranno anche non permettervi di volare ma alla fine più di tanto non potranno farvi, insistete nel voler andare via e ci riuscirete o rientrerete subito nel corpo fisico.
Maestri e guide: questi certamente non necessitano di protezioni, ma il consiglio è quello di metterli comunque alla prova quando si incontrano perché a volte ci sono entità che si mascherano da tali e non lo sono. Quindi quando incontriamo qualcuno che si presenta come “amico”/guida/Maestro, rivolgiamoci verso di lui ed emaniamo luce ed amore. Se non è chi dice di essere immediatamente verrà smascherato ed allora vi regolerete come indicato nei punti precedenti.
La sera cercate sempre di andare a dormire con frequenze alte e pensieri puri/luminosi e vedrete che almeno di mostri non ne incontrerete.
Metteremo in programma un incontro apposito per discutere di questo argomento, ma per il momento spero vi possano risultare utili queste poche indicazioni.
FC s7ars.

Seguici: